Pavimento Pelvico

Data 10.11.2018      Orario 14:00-18:00

Luogo Centro MUSHINKAN – Via V. D’Alberti 1   CHIASSO

Costo CHF 60.-

Insegnante Letizia Frailich

Audience Aperto a tutte le mamme – PRENOTAZIONE CONSIGLIATA

Introduzione al TUINA PEDIATRICO

Una delle caratteristiche dei bambini rispetto agli adulti è quella di essere più fragili, più delicati nella loro formazione. Nei piccoli, sebbene abbiano già in nuce tutte le potenzialità che si manifesteranno nel futuro, sono ancora incerti la maturazione ed il mantenimento delle proprie capacità. Il loro organismo si sta modellando, l’equilibrio è meno stabile sia fisiologicamente che energeticamente parlando; ha quindi bisogno di tempo e di supporto per maturarsi.
In Medicina Cinese si raffigura questa situazione dicendo che fino agli otto – nove anni gli Organi come delicati o soffici ossia più sensibili ai patogeni esterni ossia al freddo, al caldo, ai batteri ed in parte anche all’alimentazione. Sappiamo che già man mano crescendo si stanno creando vari livelli di difesa (Wei Qi), ma ancora non sono sufficientemente forti per contrastare tali eventi: ecco che tali fattori esterni facilmente penetrano e a volte si approfondiscono all’interno.
È esperienza comune che i neonati vanno in contro spesso a febbri, diarree che possono essere curate bene ed in fretta, ma devono essere oggetto di cura ed attenzione.
In Cina si dice facilmente malati, facilmente guariti.
Dobbiamo tener conto che le Energie Vitali Ancestrali (Jing) sono, nella grande maggioranza, forti perché ancora giovani, ma a loro volta debbono essere mantenute al meglio da un buon cibo, dal movimento e da buone regole di vita altrimenti si deteriorano.
Lo Yang nei piccoli è molto dinamico, lo vediamo nelle loro manifestazioni; si muovono tanto, mangiano e poi saltano, si interessano a tante cose intorno a loro…è bene quindi che sia ben bilanciato dallo Yin che deve rinforzarsi per stabilizzarli.
In particolare si dice in MTC che nei primi anni di vita la Milza è insufficiente. La Milza è strettamente legata alle funzioni digestive capaci di trasformare ciò che arriva dall’esterno (cibo, aria, liquidi, ma anche in senso lato informazioni, stimoli ed emozioni) rendendolo terreno fertile per la crescita.
Una Milza che non digerisce bene facilmente fa sì che ciò che non viene trasformato divenga Umidità
(Tan) che a sua volta si accumula sottoforma di catarro. Per questo le maggiori sintomatologie infantili sono legate principalmente a problemi addominali e respiratori.
I Polmoni nei bambini sono particolarmente soffici.
È quindi molto importante guidare e supportare questi Organi nello sviluppo contribuendo alla buona funzionalità degli altri cui sono strettamente collegati.

Il massaggio pediatrico è una forma specifica di tuina (massaggio tradizionale cinese) che nelle sue applicazioni di base costituisce un trattamento semplice da apprendere, efficace, privo di effetti collaterali, indolore e facile da utilizzare.
È un metodo di trattamento che ha una tradizione altrettanto antica quanto l’agopuntura.
Si basa sugli stessi principi di fisiologia e di diagnosi, costituisce parte della formazione di medico tradizionale, e viene utilizzato in modo organico nella odierna pratica ospedaliera nella Repubblica Popolare Cinese. [Leggi di più]

.

Letizia Frailich

Nel 1976 incontro Elena Vedres (ballerina classica, studiosa della danza moderna e del movimento corporeo) vengo da lei scelta tra le allieve per il corso di preparazione per i futuri insegnanti del suo metodo di “ginnastica a corpo libero”. In quel periodo intuisco la mia passione nella ricerca e l’espressione corporea. Proseguo negli anni ’80 conciliando il liceo classico con altre esperienze legate alla psicomotricità con Jean le Boulch, all’ascolto della voce con Margreet Hanneman e al metodo Feldenkrais con Mara Della Pergola. Nel 1984 mi diplomo in Fisiokinesiterapia presso l’Università degli studi di Milano con una tesi sulla rieducazione equestre.

Dall’1985 collaboro come terapista dell’equipe medica al Centro Pilota Associazione Nazionale Italiana Rieducazione Equestre (A.N.I.R.E.) di Milano, dove vengono seguiti disabili con patologie di carattere – psicofisico e di apprendimento. Durante questi anni sono docente ai corsi che si tengono ogni anno per gli operatori. Tra il1986 e il 1988 frequento i corsi di integrazione spazio-temporale di Ida Terzi finalizzato alla rieducazione dei problemi motori e visivi. Nello stesso periodo sono allieva, con gioia, ai corsi di danza orientale tenuti da Aziza Hagensick, Jamila Zaki e Zaza Hassan. [leggi di più]

Francesca Cusin

Seminario Tuina Pediatrico