Rolfing®

È una tecnica di manipolazione profonda del tessuto connettivo che aiuta il corpo a muoversi e a funzionare con maggiore libertà, mantenendo senza sforzo una postura più eretta. I trattamenti ROLFING® migliorano la percezione del proprio corpo, donano maggiore elasticità e fluidità nel movimento e migliorando il proprio benessere. La tecnica ROLFING® è in grado di ottimizzare le prestazioni dell’atleta così come può essere di sollievo per diverse patologie come ad esempio dolore alla schiena, disagi articolari e posturali, dolori cervicali ed artrosi. Si possono ricevere trattamenti ROLFING® a qualunque età; è utile sia per i bambini durante il loro processo di crescita così come per le donne nel periodo successivo alla gravidanza. Da non trascurare, l’approccio preventivo offerto dai trattamenti ROLFING® per aiutare a mantenere e migliorare il proprio stato di benessere. Generalmente, la seduta si svolge con il cliente sdraiato su un lettino e termina con il cliente in piedi per valutare gli eventuali cambiamenti avvenuti durante il trattamento. Mediante il tocco, la ricerca di una coordinazione motoria più efficiente e l’affinamento della percezione di sé, il terapista Rolfer mira a favorire l’integrazione psicofisica del cliente. La seduta dura circa un’ora e si basa su un tema che viene personalizzato per ciascun individuo. Il terapista Rolfer dedica del tempo a un colloquio preliminare con il cliente ed osserva il corpo della persona in posizione eretta ed in movimento nello spazio per osservarne le principali caratteristiche. Successivamente, grazie a un tocco professionale, sensibile e deciso al tempo stesso, il terapista allenta le restrizioni e gli schemi motori che contraggono il corpo in tensioni permanenti.

Pacchetti Rolfing

Ida Rolf, nata il 19 maggio del 1896, è cresciuta nel Bronx di New York.
Studiò biochimica presso la Columbia University. Concluse gli studi nel 1920 come una delle prime donne con un dottorato in biochimica. Nei dodici anni seguenti lavorò all’università Rockefeller, inizialmente nel reparto di chemioterapia, più tardi nella divisione di chimica organica. Raggiunse infine il rango di Associate all’istituto.
Come scienziata studiò prevalentemente le proprietà del tessuto connettivo umano. Alla ricerca di una soluzione ai propri problemi di salute e di quelli dei suoi famigliari (polmonite), Ida Rolf dedicò due decenni allo studio dello yoga, dell’osteopatia e dell’omeopatia. Intorno agli anni ‘40 iniziò a trattare disturbi fisici cronici con una serie di esercizi di movimento e manipolazioni che le consentirono di sviluppare una propria teoria sulle possibilità di cambiamento della struttura umana grazie alla plasticità dei tessuti connettivi. Inizialmente tramanda queste sue esperienze solo a medici interessati.
Nella metà degli anni sessanta Ida Rolf applicò il metodo che stava elaborando su Fritz Perls, l’ideatore della terapia Gestalt. Lo stesso la invitò a lavorare all’Esalen Institute. Cominciò con la formazione di allievi ed integrò il proprio metodo nella psicologia umanistica. Da quel momento, il Rolfing prese piede negli Stati Uniti e nel 1973, Ida Rolf fondò a Boulder il Rolf Institute of Structural Integration come scuola e organizzazione professionale.

Ida Rolf

Scopri di più sui trattamenti Rolfing®